• Հայերեն
  • English
  • Français
  • Georgian
  • Русский
  • Español
  • Deutsch
  • فارسی
  • Türkçe
  • Italiano

Il messaggio del 5 giugno dei coltivatori-giardinari sebastatzi

   

         

 

Facciamo appello alle autorità del comune di Malatia-Sebastia a Erevan, la nostra comunità, per proteggere i nostri immediati dintorni con un unico,   sicuro, prendersi cura di un singolo problema.

 

La città è sempre pulita, ben curata, verde  e` il  lavoro dei  nostri cittadini, i cittadini di tutte le età. Lasciaci.Voi per  noi  fornire supporto e servizio ai citadini- giardinieri di  Erevan, in modo che։

 

  • Verdi-cespugli-alberi ,parco giochi, tereassegnati al parco, tuttisonola  nostra  proprietà,  ma non per lo scopo, di essere abolito, per  non diventare un deserto
  • Il coltivatore- giardiniere  avra` l'acqua di irrigazione nel tempo e l'ordine, ottiene la riparazione del sistema di irrigazione, la cura del verde e i servizi di manutenzione.

Abbiamo assunto la cura quotidiana del nostro complesso educativo nei territori adiacenti e nel nostro giardino educativo come lavoro educativo.

 

 Pubblicate il regime delle acque di irrigazione in Bangladesh, nei suoi dintorni che i nostri verdi pendii, i nostri giardini, i nostri prati, che abbiamo creato nel calore dell'estate, per  rimanere come un'oasi vellutata. E assicuratevi che la terra assegnata ad altre istituzioni educative, ad altre organizzazioni ed edifici residenziali nel quartiere sia mantenuta in modo che tutti noi nella zona residenziale abbiamo un asilo unito.

 

Uniscite a noi!

 

Complesso Educativo Mkhitar Sebastatsi, Raffi 57, telefono: 747246, [email protected]